Hi Woman, tecnologia e creatività al servizio delle donne

un progetto per le donne contro la violenza di genere con seminari formativi

Wedding planner:esserci nel giorno più bello

hi woman

Giovedì scorso ho avuto il piacere di partecipare ad un’iniziativa molto interessante, organizzata da Marianna Sansone e Caterina Piscitelli, Hi Woman – tecnologia e creatività al servizio delle donne.

L’idea del progetto è quella di combattere la violenza di genere supportando le donne ad intraprendere percorsi lavorativi nuovi ed appaganti.

Il progetto si divide in tre appuntamenti costituiti da tre seminari formativi.

La location è la maestosa Basilica dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio di Capodimonte.

basilica2

Il primo seminartio formativo, che si è tenuto giovedì 17 marzo è stato un corso entry level in Wedding Planner.

Wedding Planner: esserci nel giorno più bello, ha avuto un gruppo di tutor tutto al femminile, a cominciare dalla stilista di abiti da sposa, proprietaria dell’atelier Passaro e tutor a Detto Fatto Pinella Passaro, che ha voluto salutare tutte le partecipanti con un videomessaggio.pinella passaro

Un team di esperte della rivista Happy Wedding è poi entrato nel vivo dell’argomento. Cinzia Marotta Project Manager e Art Director e Silvia Marotta hanno esordito parlandoci proprio di come è stato ideato HappyWedding.it.

team.jpg

HappyWedding.it è un progetto nato dalla loro idea di creare un sito che facesse da servizio a uno dei business sempre crescenti in Campania, quello dei matrimoni.

Analizzando il mercato e valutando i servizi offerti dai concorrenti, hanno deciso di arricchire il loro progetto con servizi unici, in conclusione, HappyWedding.it, oltre ad essere un sito web che mette in contatto spose e fornitori, mette a disposizione servizi personalizzati per gli sposi gestiti da veri operatori, i Wedding Tutor, che rispondendo al loro numero verde, supportano e consigliano in tutto gli sposi.

Non solo, Happy Wedding ha una squadra di Wedding Planner e blogger sempre alla ricerca di novità e tendenze per offrire un servizio originale, unico e personalizzato per ogni coppia.

Happy Wedding è anche una rivista interattiva, completamente gratuita, scaricabile da Google Play e App Store.

Una delle Wedding Tutor, Valentina Esposito ci ha poi parlato del suo lavoro e delle sue esperienze, ma non solo, anche dell’importanza che hanno i social nella crescita e nel costante miglioramento del sito Happy Wedding.

weddingtutor

La Wedding Planner Valeria Capocotta, infine, ha fatto una vera e propria lezione sul suo lavoro, partendo da come diventare Wedding Planner e come approcciarsi al primo incontro con gli sposi, come accompagnarli nel percorso dei preparativi, curare ogni dettaglio, garantire la buona riuscita dalla cerimonia fino alla fine dell’evento in ogni suo aspetto.

Ci ha spiegato l’importanza della “componente psicologica” nel suo lavoro, riuscire a capire i desideri degli sposi, riuscire ad emozionare gli invitati, e ci ha testimoniato che amare il proprio lavoro aiuta a crescere ed affermarsi.

weddingplanner.jpg

Le tutor ci hanno raccontato i loro progetti e i loro lavori in modo pratico, riuscendo a trasmettere le emozioni che si provano a lavorare in un settore come quello dei matrimoni.

I prossimi seminari saranno altrettanto interessanti.

Social Media Marketing si terrà giovedì 24 marzo, presentato dai tutor Antonio Benforte ed Emanuela Nicoloro, tratterà appunto dei social media, “Social Media Marketing: cosa sono e come possono aiutarmi nel business?”.

Infine l’ultimo appuntamento sarà giovedì 7 aprile con Sonia, biologa milanese che ha fondato il marchio Soniando, parlerà della cosmetica green, di come difendersi da prodotti dannosi e come acquistare in maniera consapevole con il corso “Sai cosa ti metti sulla pelle? dritte cosmetiche di base”.

Spero che questo articolo sia stato interessante e che riusciate a partecipare ai prossimi seminari, ve li consiglio vivamente, per info ed iscrizioni hiwoman2016@gmail.com

basilica.jpg

fotografo.jpg

Tutte le foto sono del fotografo Paolo Rotondo.

 

 

Annunci

Sfilata Passaro Sposa “Polvere di Stelle” Collezione 2015

Immaginate un ambiente total black, una passerella a diamante, un maxi schermo, riflettori puntati sulla passerella, musica in sottofondo. Questa era l’ambientazione creato alla Mostra d’Oltremare in occasione della fiera TuttoSposi per ospitare le sfilate in passerella delle nuove collezioni 2015 di abiti da sposa.
image

Una di queste sfilate, l’ultima, quella che ha chiuso in bellezza TuttoSposi, è stata “Polvere di Stelle”, di Pinella Passaro che ha presentato la collezione Passaro Sposa 2015.

La sala era gremita di spettatori, blogger, stampa, tutto sold out e anche di più, tanto che l’ospite d’onore della serata, Riccardo Scamarcio ha detto “C’è più gente qui che allo stadio, e poi oggi il napoli ha vinto, quindi grande festa”.
image

Si, avete letto bene, Riccardo Scamarcio, ha aperto lui la serata sfilando con la stilista Pinella Passaro.

Torniamo alla sfilata, tornate nella sala che vi avevo chiesto di immaginare prima e preparatevi alla sfilata, non a una sfilata normale ma a un vero e proprio spettacolo teatrale.

Il titolo della sfilata, infatti, “Polvere di Stelle”, è stato svelato durante la sfilata/spettacolo, le stelle erano  le cinque famosissime donne che hanno ispirato i diversi stili degli abiti che compongono la collezione.

Cinque donne, cinque stili, cinque parti, cinque balletti introduttivi, più di 60 abiti, così era strutturato lo show.

Brigitte Bardot, (la preferita della signora Passaro), prima stella, primo stile, la signora Passaro (nella breve intervista che le ho rivolto a fine serata) l’ha definita “sobria e chic”, mentre, ha scelto Marylin Monroe per gli abiti ispirati agli anni ’50, Madonna per rappresentare la trasgressione, Grace Kelly il romanticismo e Sofia Loren la femminilità per eccellenza.
image

Ogni parte della sfilata è stata introdotta da un balletto e un defilè di una modella nei panni della “stella”.

Gli abiti che mi sono piaciuti di più sono quelli dello stile Grace Kelly, ma ce n’era per tutti i gusti grazie ai cinque stili completamente diversi tra loro.
La stella preferita da Pinella Passaro, invece, è Brigitte Bardot, perché, come ha detto nell’intervista le ricorda molto una sua cara zia che non c’è più.

L’azienda Passaro ha una lunga storia alle spalle che nasce col commercio di tessuti nella seconda metà del 1800 e la stilista realizza e disegna i suoi abiti da ben 20 anni, infatti, da vera esperta, quando le ho chiesto quale fosse il suo tessuto preferito per la realizzazione degli abiti mi ha risposto “dipenda dal vestito,  l’importante è che sia in seta pura”.
image
Se vi ho fatto venire voglia di ammirare la splendida collezione e assistere ad uno spettacolo unico ed originale sappiate che siete ancora in tempo, la prossima sfilata sarà a Salerno il 23 novembre presso il Teatro Augusteo con nuove scenografie e sorprese.
 

TuttoSposi, sfilate e special guests finalmente svelati

A Napoli, presso la Mostra d’Oltremare, sabato scorso ha avuto inizio la fiera TuttoSposi, la più grande e prestigiosa d’Europa per quanto riguarda l’universo dei matrimoni.

wpid-logo-tutto-sposi.jpg.jpeg

Sabato 18 ottobre l’inaugurazione è stata un gran successo grazie alla sfilata del famoso Carlo Pignatelli, creatore della maison da sempre nota proprio per gli abiti degli sposi, ospiti speciali sono stati Selvaggia Lucarelli  e Francesco Testi.

Selvaggia Lucarelli , Francesco Testi

Selvaggia Lucarelli , Francesco Testi, Carlo Pignatelli

Ha fatto notizia anche la caduta dello stilista Pignatelli dalla passerella, il quale, fortunatamente non ha subito lesioni e si è subito rialzato.

Selvaggia Lucarelli, oltre a presentare la serata è stata anche insignita di un premio offerto dalla rivista Diva e Donna, consegnatole dal direttore della rivista stessa, Angelo Ascoli.

Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli

Domenica 19 il defilè è stato doppio, prima Stella White e poi Dive & Dame, e l’ospite d’onore per entrambe gli atelier è stato Gabriel Garko.

Nella stessa giornata Francesco Paolantoni ha ricevuto il premio Parthenope che gli è stato consegnato dalla presidente di TuttoSposi in persona, Martina Ferrara.

Stasera, lunedì 20, sta sfilando l’atelier Le Spose di Ersilia Principe e per tutte le serate della settimana ci saranno altri show, il dinner gala dell’Atelier Vanitas, il defilè di Alta Moda Sposa, e molto altro, non solo sugli abiti ma anche su arredo, location, estetica, capelli, fotografia.

Il secondo week end.

Venerdì 24 sera sarà presente il cardinale di Napoli, sua Eminenza Crescenzio Sepe che parteciperà alla cena di gala, con defilè di Alessandra Raimondo, dove saranno presenti 200 coppie che riceveranno la sua benedizione.

Sabato 25 alle 19.30, allo show dell‘Atelier Vanitas sarà ospite Stefano De Martino, il ballerino di Amici che è protagonista con la moglie Belen Rodriguez del catalogo della nuova collezione dell’atelier.
image

Domenica 26, gran chiusura con la sfilata di Pinella Passaro “Polvere di stelle”, ospite Riccardo Scamarcio, protagonista dell’ultimo film di Pupi Avati “Un ragazzo d’oro”.
image

Ecco il programma completo qui. e gli orari qui.
wpid-coppie-ridotta.jpg.jpeg

New collection Passaro sposa alla fiera TuttoSposi

Vi ho già parlato di matrimoni, oggi parleremo di un grande evento legato ad essi. Presso il Parco Fieristico della Mostra d’Oltremare a Napoli,domani 18 ottobre partirà la fiera dedicata ai matrimoni TuttoSposi, che durerà fino al 26. Ogni giorno, tra gli espositori, potrete trovare le persone giuste che state cercando per organizzare al meglio le vostre nozze, ogni pomeriggio un ospite e ogni sera una sfilata di maison prestigiose, il programma sul sito.
Non è questo però l’evento in particolare di cui voglio parlare con voi, bensì di una sfilata che mi sta a cuore, mi sta a cuore perché è una maison della mia provincia, mi sta a cuore perché è un elogio del Made in Italy e un’azienda storica, mi sta a cuore perché ci andavo a fare shopping per le cerimonie con la nonna da bambina, parlo dell’atelier Passaro e della sfilata per la nuova collezione 2015 di Pinella Passaro, ormai molto conosciuta per la sua partecipazione a Detto Fatto su rai 2.
image

Lo show si chiamerà Polvere di stelle e chiuderà la fiera l’ultima sera.
Ecco una piccola anteprima della nuova collezione.
image
Come potete immaginare lo stile della nuova collezione esalterá al massimo femminilità e bellezza e, come ci ha svelato Pinella Passaro, a Detto Fatto e sul suo blog, protagonista sarà il pizzo.
image
Gli abiti Pinella Passaro sono in vendita in esclusiva negli atelier Passaro di Cava de’ Tirreni, Battaglia e Salerno.
L’ingresso alla sfilata è su invito.
Spero che le future spose partecipino, e anche chi non ha ancora in progetto di farlo, alla fiera, potrà sognare un po’.