Met Gala 2016

Il 2 maggio, a New York, anche quest’anno, si è tenuto il Met Gala, organizzato appunto dal “Met”, il Metropolitan Museum of Art, uno dei più importanti musei al mondo.

Quest’anno il tema della collezione proposta da “The Costume Institute” (dipertimento di costumi del Met) è stato “Manus x Machina: Fashion in a Age of Technology”, ossia, la moda nell’era della tecnologia.

Come sempre al Met Gala partecipano moltissime celebrity e, come sappiamo benissimo, ogni evento importante ha un suo red carpet, la particolarità del red carpet del Met è data dal fatto che le celebrity cercano di seguire il tema della serata, l’anno scorso abbiamo visto abiti orientali ispirati al Giappone; come se la saranno cavata quest’anno le nostre star?

Se scrivete Met Gala su google immagini, oppure sfogliate la gallery di Instagram all’ashtag #metgala vi accorgerete subito che l’argento regnava ovunque, abiti argentati e matallici sono stati la più comune interpretazione del tema. Secondo me l’argento sarebbe stata una buona interpretazione del tema tecnologia qualche decennio fa, ma oggi?!?

Basta chiacchiere, iniziamo a commentare gli abiti che più mi hanno colpita e quelli di cui si è più discusso in questi ultimi due giorni.

Partiamo dalla Kardashian family, per lo più in Balmain, sia sul red carpet che all’after party, Kim e Kanye non mi sono piaciuti, lei troppo effetto carta stagnola, lui tamarro all’ennesima potenza, diciamoci la verità, la giacca in denim con le applicazioni luccicanti la accetterei solo indossata da una bimba fashion.

Kim-Kardashian-Kanye-West-2016-Met-Gala

Kim Kardashian e Kanye West

Ma passiamo alle sorelline minori, non le boccio ma nemmeno le promuovo a pieni voti, l’abito di Kendal, firmato Versace, aveva un tessuto molto particolare che mi è piaciuto, non mi è piaciuto però il modello, troppi oblò.

L’altra sorellina, Kylie aveva un vestito più importante, firmato Balmain, bello sì, ma a parer mio troppo “pesante” e lo era in tutti i sensi visto che dopo la serata Kylie ha postato su Snapchat una foto in cui mostrava le gambe graffiate dall’abito.

Kendall-Jenner-attends-Manus-x-Machina-Fashion-In-An-Age-Of-Technology-Costume-Institute-Gala-at-Metropolitan-Museum-of

Kendal Jenner

gallery-1462260492-met-gala-kylie-jenner

Kylie Jenner

Rita Ora ha scelto anche lei l’immancabile argento, l’abito era completamente fatto di piume, io adoro le piume ma questo abito ne aveva veramente troppe, l’effetto finale era quello di un pollo. Bocciata.

"Manus x Machina: Fashion In An Age Of Technology" Costume Institute Gala - Arrivals

Rita Ora

Taylor Swift ha un corpo statuario da vera top model, ho amato il suo beauty look, capelli chiarissimi, taglio più sbarazzino e rossetto scurissimo a contrasto, bellissimo, ma, il vestito? Il top mi piace, anche l’effetto pelle di serpente, anche gli inserti neri ma perché quelle balze orrende?  E perchè i sandali con tutti quei nastri? Per me è no.

met-gala-taylor-swift

Taylor Swift

Lady Gaga, ci aveva appena fatti abituare ai suoi look raffinati ispirati agli anni ’50, quando, all’improvviso, è tornata alle origini.

Abito versace al quale ha fatto togliere completamente la gonna, calze a rete, slip a vista tipo corazza e trampoli altissimi, capelli e trucco sensa senso.

Cosa si salva? ma ovviamente la bellissima giacca che sembra fatta di circuiti e microchip, l’adoro, la voglio anche io!

lady-gaga-met-gala-2016-versace.0

Lady Gaga

Con il nero non si sbaglia mai, giusto? E poi magari qualche dettaglio argento per rimanere in tema… NO, NO, NO, cara Nicole, con questo abito sembri la zingara al Luna Park, la combo mantello/lune/cielo stellato non si può guardare.

met-gala-2016-nicole-kidman

Nicole Kidman

Ma Lupita cosa si è messa in testa? Forse si è inspirata a Marge Simpson, magari se li avessi tinti di blu sarebbero sembrati meno strani, e l’abito? Fa tanto principessa  e il ranocchio.

MET-GALA-2016-5

Lupita Nyong’o

Selena Gomez in Louis Vuitton è bocciata. Punto.

met-gala-2016-getty-selena-gomez

Selena Gomez

E rimanendo in tema col nero non si sbaglia… di chi sarà questo lato B?

1462281616-1462281058-lapresse-20160503105402-18855913

Di chi sarà questo lato B?

Ma ovviamente della nostra cara Madonna che non si rassegna mai e sfoggia un lato A peggiore del B, ah, il tutto è Givenchy Haute Couture by Riccardo Tisci.

527394442_madonna-zoom-ceeedfd3-24b6-4784-af0f-48afd062d3e1

Madonna

In nero anche Kerry Washington che sfoggia il suo bel pancione e i suoi capelli rosso/viola.

La promuoviamo? No!

"Manus x Machina: Fashion In An Age Of Technology" Costume Institute Gala

Kerry Washington

In compenso promuoviamo altri due pancioni, quelli di Emily Blunt e Olivia Wild.

L’abito blu mi piace di più.

1462258763154

Emily Blunt e olivia Wild

Ma la più bella col pancione è lei, Blake Lively in Burberry, un abito degno di red carpet, e poi è anche in tema visto che dallo strascico sbucano tessuti particolari e olografici, i fiori poi impreziosiscono il tutto, divina.

Blake-Lively-Burberry-Dress-Met-Gala-2016

Blake Lively

Mi è piaciuto molto anche l’abito di Zoe Saldana, perchè, se devi sembrare un uccello, è meglio somigliare ad un pavone. L’abito dovrebbe essere Dolce e Gabbana.

rs_1024x759-160502172758-1244-MET-GALA-Arrivals-zoe-saldana

Zoe Saldana

La mia amata Sarah Jessica Parker si è presentata vestita dalla mia amata Carrie, scherzi a parte, mi piace questo outfit ma non lo trovo da red carpet, in compenso era molto in linea con gli abiti esposti al museo e il retro della giacca, aperto lasciava intravedere il fantastico retro del top, il tutto firmato Monse Maison.

Insomma, solo lei poteva essere elegante e raffinata con un pinocchietto, promossa, ha sempre classe e stile.

Top le scarpe una diversa dall’altra, credo siano della sua collezione personale.

Sarah-Jessica-Parker-slide-XQPY-superJumbo

Sarah Jessica Parker

Perfettamente in tema con la tecnologia è Beyoncè, in Givenchy, ha indossato il tessuto preferito da Kim Kardashian, il latex, io lo adoro e a lei sta un incanto e poi quei fiorellini giapponesi fanno tanto primavera (o forse ha confuso il tema con quello dell’anno scorso).

L’abito è interamente decorato da perle, ho letto che complessivamente le perle del suo abito abbiano un valore di qualche centinaio di migliaia di dollari.

met-gala-2016-beyonce

Beyoncè

Bocciatissima Demi Lovato. Non ho parole. Non riesco a guardarlo.

demi-lovato-zoom-ac352aa7-e119-491c-8ad8-ad23e9a48dae

Demi Lovato

L’abito di Kate Hudson non è il massino dell’eleganza ma lei lo indossava benissimo e poi è molto originale, sembra fatto di carta e teli di plastica, un grande origami (anche lei legata al tema Giappone?), ma nel complesso bellissima.

"Manus x Machina: Fashion In An Age Of Technology" Costume Institute Gala - Arrivals

Kate Hudson

Dulcis in fundo, l’abito che mi ha rapita, l’abito per eccellenza, il vero abito che esprime la moda ai tempi della tecnologia. Claire Danes in Zac Posen.

Non avete capito perchè lo adoro? Scorrete le foto.

claire-full-front-zoom-2196e65b-30a7-4270-a0e9-7955dd73d75a

Claire Danes

Ecco qui, eccolo al buio. Ho gli occhi a cuoricino.

claire-danes-cinderella-glowing-dress-gown-met-gala-zac-posen-7

Claire Danes in Zac Posen

Spero che questa gallery vi sia piaciuta. Voi cosa ne pensate? Lasciatemi qualche commento coi vostri pareri. Un bacio

Annunci

The Grammy’s Award 2015, i look direttamente dai social

Le star della musica, per me, sono sempre state le più influenti icone di stile.

Chi ama la moda, oltre ad ammirare le sfilate, non può perdersi i red carpet degli eventi più importanti e chi, come me, ama scovare tendenze non può perdersi i look delle star della musica.

Quale occasione migliore se non la premiazione Grammy ? Il red carpet c’è, ci sono pre e post party, e ci sono gli spettacoli dal vivo oltre al momento della consegna dei premi, e la cosa bella, per chi ama la moda, è che, molti cantanti si cambiano ad ognuno di questi momenti.

Voglio raccontarveli così, prendendo dai social le immagini che più mi hanno colpita.

Ecco allora scatti rubati dai profili delle celebrity, per i giudizi vi aspetto nei commenti. Un bacio, fatevi sentire…

IMG_9078423852587

Screenshot_2015-02-09-03-38-14

Screenshot_2015-02-09-03-38-48

Screenshot_2015-02-09-03-38-56

Screenshot_2015-02-09-03-39-06

Screenshot_2015-02-09-03-39-20

Screenshot_2015-02-09-03-39-34

Screenshot_2015-02-09-03-40-32

Screenshot_2015-02-09-03-40-50

Screenshot_2015-02-09-03-41-59

Screenshot_2015-02-09-05-12-47

Screenshot_2015-02-09-05-12-59

Screenshot_2015-02-09-05-13-09

Screenshot_2015-02-09-05-13-40

Screenshot_2015-02-09-05-14-14

Screenshot_2015-02-09-05-15-42

Screenshot_2015-02-09-05-16-26

Screenshot_2015-02-09-05-17-08

Screenshot_2015-02-09-05-17-45

Screenshot_2015-02-09-05-18-25

Screenshot_2015-02-09-05-18-30

Screenshot_2015-02-09-05-19-57

Screenshot_2015-02-09-05-20-44

Screenshot_2015-02-09-05-21-09

wpid-screenshot_2015-02-09-21-41-04.png

Screenshot_2015-02-09-05-21-57

Screenshot_2015-02-09-05-22-39

Screenshot_2015-02-09-05-24-37

Screenshot_2015-02-09-05-24-50

Screenshot_2015-02-09-05-24-56

Screenshot_2015-02-09-05-26-25

Screenshot_2015-02-09-05-26-34

Screenshot_2015-02-09-05-27-20

Screenshot_2015-02-09-05-27-24

Screenshot_2015-02-09-05-27-32

Screenshot_2015-02-09-05-27-50

Screenshot_2015-02-09-05-28-06

Screenshot_2015-02-09-05-28-59

Screenshot_2015-02-09-05-29-13

Screenshot_2015-02-09-16-57-15

Screenshot_2015-02-09-17-48-50

 

IMG_32958932671634

IMG_32956281729924

IMG_14377512491756

IMG_14367741143626

IMG_14642800927466

wpid-screenshot_2015-02-09-21-38-25.png

IMG_9668466847619

IMG_9663975979659

IMG_9215326334861

IMG_9212259551235

IMG_9154115593498

IMG_9086682484341

 

 

Golden Globe 2015 i look delle star

Si è tenuta sabato 11 gennaio e da ieri non si parla d’altro, la premiazione dei i Golden Globe, uno dei maggiori riconoscimenti per chi opera nel settore cinematografico e televisivo.

Quello che però ci interessa non è chi ha vinto cosa, ma chi ha vestito chi e soprattutto come.

Partiamo da Jennifer Lopez, io l’adoro, è proprio una bella donna e ho sempre amato il suo stile un po’ fuori dagli schemi, stavolta però, ha superato se stessa, vi presento Cleopatra regina d’Egitto, eh si, se non fosse per quei 15 metri di maniche a strascico il vestito sarebbe anche bello ma così è un tantino esagerato.

Jennifer Lopez

Jennifer Lopez

Conchita Wurst, che dire, bello l’abito, molto originale, mi piace il colore, il contrasto con l’intimo a vista e anche le scarpe, meno bella la barba che fa sembrare l’abito una vestaglia da uomo.

Conchita wurst

Conchita wurst

Lorde, voce stupenda e un viso molto particolare (in senso buono), mi piace, mi piace la sua scelta, soprattutto perché alla sua età può permettersi di tutto, e perché non tutti riescono a mantenere il proprio stile su un red carpet. Promossa a pieni voti.

Lorde

Lorde

Ed ecco a voi, Barbie sirena, cioè volevo dire, Lana Del Rey. Ve lo giuro, la coda della mia Barbie era fatta dello stesso colore e materiale del suo vestito, ha anche i capelli lunghissimi e l’acconciatura come lei, peccato non si sia tinta di biondo, l’avrei promossa (Non è vero). Bocciatissima

Lana Del rey

Lana Del Rey

Da quel che ho visto, lei, ai Golden Globe, veste sempre di nero, sarà scaramanzia? non lo so, fatto sta che metti un anno l’abito lungo con strascico, un anno scollato davanti, un anno scollato dietro, un anno tailleur pantalone, un anno monospalla poi i modelli finiscono, eppure lei quest’anno un altro modello l’ha trovato, a me però proprio non piace. Bocciato il vestito, promossa simpatia e make up.

Jennifer Aniston

Jennifer Aniston

Rosamund Pike, “metto questo grembiulino da cucina ed esco”, complimenti per il coraggio che non le è servito però ad essere promossa nel look.

Rosamund Pike

Rosamund Pike

Dakota Johnson: look stroboscopico numero 1, abbiate pazienza ce ne sono anche degli altri.

Azzeccato però il trucco in “marsala”, colore Pantone dell’anno.

Dakota Johnson

Dakota Johnson

Siamo la coppia più bella del mondo, e lo sono veramente, Behati Prinsloo e Adam Levine, lui è quasi impeccabile e lei è stupenda nonostante abbia addosso quel … ehm, cos’è?
Adam Levine e Behati Prinsloo

Adam Levine e Behati Prinsloo

George e Amal Clooney incarnavano eleganza e raffinatezza, molto bello il vestito e soprattutto i guanti lunghi a contrasto, (credo che noi donne dovremmo riprendere ad indossare i guanti, sempre, come le nobildonne di un tempo). Detto questo peccato per il triste accostamento abito nero/lunga chioma corvina stile Morticia Addams, resta comunque bellissima, bravo George, ottima scelta, di consorte e di vestito, lui è impeccabile sul serio.

George e Amal Clooney

George e Amal Clooney

La più discussa tra me e le mie colleghe, tra i best dress di molte fashion blogger italiane. Lei è splendida, mi piace molto, amo il colore dei suoi capelli, e poi sembra più giovane, però, quel lenzuolo color carta da zucchero/grigiolino/celestino, alias abito di Versace, non fa risaltare i suoi colori e il modello fa molto toga party. Mi dispiace ma per il vestito è no!

Amy Adams

Amy Adams

Per Jessica Chastain vale più o meno lo stesso discorso, l’abito è il solito Versace modello divinità greca, il colore è quasi quello dei capelli e non sta bene con la pelle chiara. No!

Jessica Chastain

Jessica Chastain

Vogue le ha dato 9, è Keira Knightley, in Chanel. Forse gli ormoni della gravidanza le avranno dato alla testa. Bocciata! Quella farfalla al polso poi.

Keira Knightley

Keira Knightley

Kate Hudson in “questo l’ho già visto!”, non vi ricorda tanto quell’abito con le spille da balia di Versace dei primi anni ’90?

Kate Hudson

Kate Hudson

Emma Stone, divina in tuta Lanvin, tra i miei best.

Emma Stone

Emma Stone

Tra le più bocciate c’è lei Kerry Washington, io però, vi dirò la verità, a me l’abito piace molto, forse non la valorizza particolarmente ma è molto originale, credo che non piaccia perché  non siamo abituate a vedere vestiti del genere soprattutto sul red carpet, forse fra qualche anno li vorranno tutte così. Mi piace. Anche se, le scarpe??? No!

Kerry Washington

Kerry Washington

Lei è sempre bellissima ed è ancora bellissima, è Heidi Klum, ma quell’abito, nonostante le stia bene (ma cosa non le sta bene?), è proprio bocciato, a parte che non amo il rosso sul red carpet e poi fa troppo Jessica Rabbit, già visto, ah anche questo è Versace.

Heidi Klum

Heidi Klum

Ancora rosso su rosso ma stavolta è più un rosso che si avvicina al bordeaux, Catherine Zeta Jones, l’abito non è particolarmente bello ma nemmeno brutto, per quanto riguarda il trucco si è tenuta sul classico, smocky eyes e labbra nude, la salviamo.

Catherine Zeta Jones

Catherine Zeta Jones

Anche lei in rosso, nemmeno il suo vestito ispirazione tuta da ginnasta non mi piace, ma, sapete quanti anni ha?il look finale è davvero notevole per la sua età e quindi la promuovo.

Jane Fonda

Jane Fonda

Forse questo abito di Gianbattista Valli può permetterselo solo lei, Lupita Nyong’o, le sta molto bene,  dona il colore e soprattutto è originale, a me non piacciono tutti quei petali applicati ma nel complesso è promossa.

Lupita Nyong'o

Lupita Nyong’o

Non amo gli abiti neri in generale, ma se dovessi scegliere a chi stanno meglio direi alle bionde e lei è la biondissima Patricia Arquette che ha saputo interpretarlo con un rossetto molto vivace e originale, promossa l’interpretazione ma bocciato il vestito, sembra un pacco regalo col fiocco e la sirena non le dona.

Patricia Arquette

Patricia Arquette

Lei è divina, ha ancora un fisico mozzafiato ma il Versace che ha scelto Cindy Crawford non ha l’aria di un abito di lusso, quelle spalline a canotta lo fanno sembrare dozzinale, peccato perché è di un bel colore e lei potrebbe permettersi qualsiasi modello.

Cindy Crawford

Cindy Crawford

Non ho l’età. Ecco l’abito stroboscopico numero 2, indossato da Julianne Moore, l’abito mi piace ma per la sua età non credo sia adatto, è troppo, su una donna più giovane avrei apprezzato molto questo Givenchy.

Julianne Moore

Julianne Moore

Bello il vestito ma, Anna Kendrick non sembra proprio sentircisi a suo agio, e quindi la boccio.

Anna endrick

Anna Kendrick

Ed ecco infine l’abito stroboscopico numero 3, questo Elie Saab però mi piace tantissimo e sta divinamente bene a Kate Beckinsale che promuovo a pieni voti.

Kate Beckinsale

Kate Beckinsale

Spero abbiate gradito questa carrellata di abiti, forse domani, se volete ne arriveranno altri, e, scusate se sono stata cattiva ma mentre scrivevo questo articolo ho pensato tutto il tempo a lei, Joan Rivers.

xoxo

 

 

 

 

 

 

 

red carpet every day

red carpet all day
Con questo outfit ho voluto fare un esempio di look da giorno ispirato all’eleganza degli abiti da red carpet.
Il pezzo più interessante e che ricorda maggiormente un abito importante è il top, che in realtà è molto elegante e adatto anche alla sera, l’ho reso da giorno abbinandolo ad una gonna con volume e consistenza del tessuto a contrasto, cioè la camicia è molto morbida e voluminosa mentre la gonna è un tubino in pelle, quindi più rigida e attillata.
Anche se questo outfit è da giorno ho scelto una pochette, proprio per richiamare il red carpet, però il materiale la rende molto interessante, originale ma non elegante.
Le scarpe sono adatte al giorno ma non stonerebbero sotto un abito da sera grazie alla stampa che le impreziosisce quindi completano perfettamente il look.
Questa è solo un’idea ma dimostra come possiamo creare il nostro look da red carpet ogni volta che ci va, senza dover avere un’occasione speciale. Un bacio