La vera tendenza per la prossima stagione autunno/inverno…let it shine!

Chi segue la moda lo sa, siamo bombardati mesi prima su cosa andrà o non andrà nella stagione successiva senza però sapere cosa effettivamente piacerà tra le tante cose proposte. Poi c’è chi si limita a copiare quello che vede in giro e quindi si ritroverà con un anno di ritardo rispetto alle tendenze. Poi ci sono io.

Scommetto che siete ansiose di sapere su cosa è meglio mettere le mani nel vostro prossimo shopping, eccovi accontentate.

Il segreto è “luccicare”! Che siano paillettes, pietre, strass, o applicazioni metalliche il segreto è avere addosso almeno una cosa che luccica, come ad esempio le scarpe olografiche di cui vi avevo parlato.

L’ideale sono gli accessori metallizzati ma anche abiti con applicazioni luccicanti o accessori con applicazioni gioiello andranno benissimo.
Voi direte, qual è la novità? La novità è che non faranno più solo parte del nostro guardaroba da sera o in quello elegante per le grandi occasioni, la novità è che ora sono capi e accessori da giorno.

Ora molte fashioniste storceranno il naso, ed hanno pienamente ragione, spesso le cose metallizzate o con applicazioni possono risultare di “cattivo gusto” o eccessive o troppo eleganti o comunque inadatte al giorno.

Il vero segreto è seguire delle semplici regole, eccole qui:

Scegliete pietre molto colorate che formino composizioni non impegnative o troppo eleganti per collane vistose, e lasciate questo dettaglio come centro dell’attenzione rispetto a tutto l’outfit, cioè, il resto deve essere sobrio.
Scegliete borse e scarpe metallizzate, anche di colori diversi tra loro, e mantenete tutto il resto dell’outfit a tinta unita o sugli stessi toni o a contrasto.
Per poter indossare le paillettes o gli strass anche di giorno scegliete capi di colori neutri e chiari, no al nero o colori scuri che possono far pensare alla sera e abinateli ad accessori casual.
Le pochette gioiello possono essere accostate ad una shopping bag come accessorio per abbellirla.

La regola generale è mettere un solo capo o uno al massimo due accessori luccicanti e tenere il resto dell’outfit sobrio come colori e casual per quanto riguarda materiali e modelli.

Anche gli occhiali da sole con applicazioni gioiello sono molto in voga, come vi avevo già raccontato qui.

image

 

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

 

image

image

Annunci

Summer Night Out

smalto, nail polish, Collistar verde glamour 532 smalto, nail polish, Chanel le vernis Kaleidoscope 479

smalto, nail polish, Collistar verde glamour 532
smalto, nail polish, Chanel le vernis Kaleidoscope 479

collana fatta a mano in pietre dure, handmade necklace with real hard stone

collana fatta a mano in pietre dure, handmade necklace with real hard stone

anelli vintage, giacca in pelle Kokka, pochette Guess by Marciano, abito Guess Jeans vintage rings, Kokka leather jacket, Guess by marciano bag, Guess Jeans dress

anelli vintage, giacca in pelle Kokka, pochette Guess by Marciano, abito Guess Jeans
vintage rings, Kokka leather jacket, Guess by marciano bag, Guess Jeans dress

scarpe Albano Albano shoes

scarpe Albano
Albano shoes

Il periodo più atteso dell’anno…

Finalmente sono iniziati i tanto attesi SALDI

Come al solito io finisco sempre il fondo shopping molto prima, però sono soddisfatta dello shopping che ho fatto da inizio maggio fino ad ora, l’unica cosa però che ancora non ho acquistato quest’estate  e mi dispiace molto, sono le scarpe.

Allora, iniziamo a parlare un po’ dei capi che non possiamo lasciarci sfuggire in questi saldi di stagione.

Abbiamo già parlato delle maglie traforate in filo, sono molto di moda e molto belle, le possiamo ripescare negli armadi delle nostre mamme, le più fortunate possono farsele fare a mano, oppure le possiamo cercare in negozio. Sono tra gli irrinunciabili perché le possiamo mettere di giorno approfittando visto che sono fresche, ma anche di sera su un top o come un sexy copricostume.

Secondo capo must have dell’estate i pantaloni “di Aladino”, sono pantaloni in tessuto morbido e fresco, assicuratevi che siano in cotone, lino o viscosa, mai di poliestere, possono essere con elastico in vita o con una bella fascia in tessuto che mette in evidenza gli addominali (per chi ce li ha) e possono terminare con un laccio o un elastico alla caviglia oppure svasati come una sorta di panta-pigiama , ne ho visti di bellissimi da Oysho e da Promod, i prezzi vanno tra i 18 e i 30 euro e si trovano in vari modelli e fantasie.

Altro capo stupendo sono i maxi-dress, rigorosamente lunghissimi, con la gonna svasata,  l’inizio della svasatura può iniziare da sotto al seno o sotto la vita, ovviamente quello che mette in risalto la vita e le altre forme è consigliato per chi vuole far notare il proprio fisico, io lo preferisco. Sono splendidi da giorno e per le serate non eleganti, hanno fantasie coloratissime e allegre e si abbinano bene e sandali alla schiava o zeppe altissime.

La gonna,  è il capo femminile per eccellenza, spesso un po’ noioso, a volte ci invecchia, l’importante è saper scegliere la lunghezza, diciamo che chi è alta e slanciata può permettersele tutte, le più bassine devono fare attenzione evitando le mezze misure, quindi o gonne lunghissime o mini. Io amo le gonne particolari, scegliete gonne che siano corte avanti e lunghe dietro per la sera, gonne con particolari in pizzo, o gonne di jeans con applicazioni o balze in pizzo sangallo in modo che possiate essere originali anche indossando un semplice top a tinta unita.

Buono shopping e… divertitevi.

Vintage #1

Stamattina la mia amica Nicoletta mi ha inviato le foto di un “pezzo” vintage in suo possesso. La borsa mi è piaciuta molto, mi ha subito ricordato delle vecchie borse Gucci in mostra al museo Gucci di Firenze.

In realtà è una creazione della Boutique Marchioness e molto probabilmente è stata fatta a mano.

 

MARCHIONESS Vintage Bag

MARCHIONESS Vintage Bag

MARCHIONESS Vintage Bag

MARCHIONESS Vintage Bag

 

Ovviamente una borsa completa sempre un outfit, e siccome abbiamo deciso che non indossarla sarebbe un peccato, ecco tutti i pezzi mancanti per farla rivivere in un look contemporaneo.

 

 

nica

 

 

Spero che questo outfit vi sia piaciuto.

Grazie Nica

Summer bags

In estate, soprattutto se fa molto caldo, a me piace “viaggiare leggera”. Abbandonati cappotti, maglioni pesanti e stivali, indosso il minimo indispensabile di solito un vestitino molto leggero oppure canotta e shorts, di giorno infradito e di sera sandalo con tacco dodici.

Io, però, non mi stavo riferendo solo all’abbigliamento, in estate mi va di alleggerire anche la mia borsa, e quindi, libero sfogo a clutch, pochette e mini bags anche di giorno.

La maxi borsa, si sa, è molto pratica per il mare, ci infiliamo telo, creme, libri… un mondo, ma quando non c’è il mare in programma la borsa estiva diventa minimal, non c’è più il beauty coi vari trucchi, ma anzi diventa lui la nostra borsa, non c’è il golfino della nonna sempre a portata di mano, sciarpe guanti e cappello sono ben riposti nell’armadio.

Io personalmente amo giocare con le mini bags, le clutch le lascio comunque per la sera, fa eccezione invece qualche pochette.

Ecco a voi qualche idea per l’estate

 

Immagine

Must have, estate 2014

Non si sa il modo in cui nasce un “must have”, potrebbe essere qualcosa di ricorrente in diverse sfilate di una data stagione, o al contrario qualcosa che non tramonta nonostante il trascorrere delle stagioni, o qualcosa che vediamo addosso a qualcuno e non possiamo fare a meno di desiderare.

Non c’è nemmeno una regola precisa che ci dice questa cosa va assolutamente comprata e questa no, dipende da molti fattori ma, parlando di “must have” non possiamo certo non dividerli in due categorie, quelli permanenti, che non devono mancare in un armadio di una fashion addicted e che tiriamo fuori di stagione in stagione, di cui ho parlato qui, e quelli “di stagione”, io li chiamo i “tormentoni”, perché si vedono soprattutto in estate e sono quelle cose che ad inizio estate desideriamo, poi acquistiamo, e successivamente notiamo che ce l’hanno tutti e lo vediamo così tanto in giro che iniziamo ad odiarlo.

L’oggetto del desiderio di questa estate che è ormai alle porte è, secondo me, i maglioni in filo traforati, magari fatti all’uncinetto, quelli che mettevano le nostre mamme negli anni 80, quelli che lasciano intravedere l’abbronzatura, quelli che stanno così bene su microtop di colori a contrasto.

In giro ci sono molti articoli e foto di ragazze con i croptop, definito must have estate 2014, alcuni di loro sono traforati e fatti all’uncinetto, altri di cotone tipo tshirts, ma io non sono d’accordo, anche se molto carini, non saranno loro il “tormentone” di quest’estate, vi spiego perchè.

Il croptop lascia la pancia scoperta, quindi è adatto solo per chi ha addominali da urlo, sta bene su capi a vita alta che non piacciono a tutti, altro motivo per dirgli di no, e infine per portarlo deve fare molto caldo e bisogna essere in un contesto giusto o magari giovanissime.

Il maglione di filo, può essere a manica lunga o corta, può andare di giorno come copricostume o di sera su un top luccicante, può essere indossato solo col reggiseno o una brassiere da chi ha una pancia piatta e può essere indossato su qualcosa di più coprente dalle più timide, sta bene su gonne o pantaloni e, a seconda del modello, può andare sia su capi a vita alta che bassa.

se non vi ho ancora convinte vi lascio un po’ di foto.

Immagine

red carpet every day

red carpet all day
Con questo outfit ho voluto fare un esempio di look da giorno ispirato all’eleganza degli abiti da red carpet.
Il pezzo più interessante e che ricorda maggiormente un abito importante è il top, che in realtà è molto elegante e adatto anche alla sera, l’ho reso da giorno abbinandolo ad una gonna con volume e consistenza del tessuto a contrasto, cioè la camicia è molto morbida e voluminosa mentre la gonna è un tubino in pelle, quindi più rigida e attillata.
Anche se questo outfit è da giorno ho scelto una pochette, proprio per richiamare il red carpet, però il materiale la rende molto interessante, originale ma non elegante.
Le scarpe sono adatte al giorno ma non stonerebbero sotto un abito da sera grazie alla stampa che le impreziosisce quindi completano perfettamente il look.
Questa è solo un’idea ma dimostra come possiamo creare il nostro look da red carpet ogni volta che ci va, senza dover avere un’occasione speciale. Un bacio