Milano Fashion Week collezioni autunno/inverno 2015/2016 day4 Bottega Veneta – Vivetta – Ermanno Scervino

Motivi geometrici e ispirazioni anni ’70 fanno da filo conduttore per la collezione di Bottega Veneta.

I look vanno dai più estrosi composti da abiti con fantasie geometriche, psichedeliche, ricche di colore, sia monocromatiche che con abbinamenti a contrasto.

Alcuni capi sono metallizzati o in tessuti lucidi.

Si passa poi per look più sobri ma pur sempre particolari con fantasie raffinate e colori meno accesi, fino ad arrivare ai tailleur total black.

Gonne e pantaloni sono a vita alta e proposti in vari colori o motivi a volte troviamo le gonne sovrapposta ai pantaloni.

I capispalla sono lineari e ben proporzionati.

bv1

bv2

bv3

 

 

Perfetta fusione tra gli stili degli anni ’70 e i costumi tipici dei paese freddi, è la collezione di Vivetta.

Anni ’70 più nei motivi dei tessuti che nei modelli, i modelli infatti sono svasati o a trapezio e pochi sono i capi che evidenziano il punto vita, adatti a un po’ tutte le taglie.

Le gonne svasate o e sovrapposte sono quasi un tratto distintivo della collezione.

Molto belli sono i motivi geometrici con tante tonalità di uno stesso colore.

Particolarissimi i colletti e le baschine, infatti troviamo colletti che sono in realtà la sagoma di profili di volti che si baciano, mentre per le baschine troviamo mani che si giungono a stringere in vita i capi.

Alcuni abiti sono impreziositi da decori in pelliccia o da ricami.

vivetta1

vivetta2

vivetta3

 

Non manca niente nella collezione di Ermanno Scervino, tutto quello che potrebbe servire in un guardaroba invernale, di gran lusso si intende, qui c’è, dai piumini, alle pellicce, passando per cappottini più casual, giacche, tailleur, abiti a tubino, gonne svasate o a campana, fino ad arrivare ad abiti degli di un red carpet.

Accostamenti di bianco e nero, motivi a pied-de-poule caratterizzano gli abiti adatti al giorno e diverse occasioni più casual o informali.

Il pied-de-poule è impreziosito dal rosso o da motivi colorati e pellicce per abiti un po’ più eleganti.

Molti abiti casual sono ispirati al mondo militare, sia per i colori, che per i particolari bottoni e il taglio.

Ci avviciniamo poi di più alla sera e troviamo il pizzo, presente anche in tailleur pantalone e il velluto e pellicce più vaporose.

Tessuti metallici e importanti rendono possibili i giochi di forme degli abiti da gran sera.

esce1

esce2

esce3

 

foto Imaxtree

 

 

 

Annunci

3 pensieri su “Milano Fashion Week collezioni autunno/inverno 2015/2016 day4 Bottega Veneta – Vivetta – Ermanno Scervino

  1. Pingback: Fashion Week, cosa indosseremo questo inverno 2015/2016 ? | chasseurs de chaussures

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...